Nuova fake news sul taglio delle pensioni

Per affrontare l’emergenza economica da Covid-19 nuova fantomatica proposta di taglio degli assegni delle pensioni sopra i 1.500 euro. E’ di queste ultime ore la fake news che gira su internet e sui social network.
Anche SPI CGIL Pollino Sibaritide Tirreno smentisce con forza la notizia data in pasto ai lettori col solo fine di procurare allarme in chi legge.


Lo SPI CGIL nazionale ha pubblicato sul suo sito https://www.spi.cgil.it/blog/occhio-alla-bufala-le-pensioni-sopra-i-1-500-euro-non-saranno-tagliate “nessuna di queste è da considerarsi come una fonte ufficiale (stiamo parlando di piattaforme come ilsussidiario.net e scoprilavoro.it che non hanno alcuna autorevolezza)” verificando al contempo anche l’origine della bufala.
Ribadiamo, nuovamente, che non c’è alcun piano per un taglio delle pensioni sopra i 1.500 euro.
Francesco Spingola, segretario generale SPI CGIL Pollino Sibaritide Tirreno

Related posts