OSS: CI SONO, MA L’ASP NON LI ASSUME

Funzione Pubblica

Quanto successo in queste ore al Pronto Soccorso di Rossano, è sintomatico di uno stato di malessere che non può più essere trascurato. Non si consideri, però, un ammutinamento, l’assenza dei pochi Operatori Socio-Sanitari in servizio. Questo non è consentito! Al contrario, i carichi di lavoro sono diventati così insostenibili, da piegare la resistenza dei Lavoratori, ormai non più in grado di reggere. Da mesi, però, 102 Ausiliari hanno superato le prove selettive e, pur risultando idonei alla categoria di O.S.S., non vengono ricontrattualizzati da parte dell’Azienda Sanitaria Provinciale. Lo…

SCALEA: NECESSARIO RIPARARE L’AMBULANZA

Funzione Pubblica

Da mesi, l’autoambulanza di servizio a Scalea attende una riparazione, che tarda ad arrivare. Allo stesso tempo, da mesi il servizio viene garantito con un’autoambulanza privata, che l’ASP di Cosenza paga puntualmente. La riparazione di cui ha bisogno il mezzo di proprietà dell’Azienda Sanitaria Provinciale, in realtà non riguarderebbe un danno enorme; sembrerebbe che il problema non sia di ordine meccanico, ma una disfunzione che renderebbe inutilizzabile la barella interna. Insomma, un problema di poco conto. Che, però, non si riesce a risolvere, nonostante le tante sollecitazioni provenienti dalla postazione…

BUCITA – LICENZIATI TUTTI I LAVORATORI: SARANNO SOSPESE LE ATTIVITA’ DI CONFERIMENTO RIFIUTI

Funzione Pubblica

A partire dall’1 gennaio prossimo, tutti i Lavoratori dipendenti del servizio di gestione dell’impianto di trattamento meccanico biologico di Bucita saranno licenziati. È quanto comunica la società Ekrò, attuale aggiudicataria del servizio di gestione, con nota inviata il 14 dicembre scorso. La stessa Ekrò, con successiva lettera inviata, tra gli altri, alla Regione Calabria, al Prefetto di Cosenza, all’ATO di Cosenza, alla Procura della Repubblica, e a tutti i Sindaci dell’Ambito della Sibaritide, comunica altresì che da lunedì 20 dicembre sospenderà i conferimenti e ogni attività, qualora non vengano individuate…

COMUNE DI CROSIA: STATO DI AGITAZIONE COME ATTO DI DIFESA SINDACALE

Funzione Pubblica

Lo stato d’agitazione, proclamato dalla sola FP CGIL Comprensoriale al Comune di Crosia, riguarda solo idealmente tutti i Dipendenti Comunali. In realtà, il Comune di Crosia ha agito in maniera divisiva, per colpire solo una parte ben individuata di Lavoratori. In particolare, il Comune ha voluto colpire un Rappresentante Sindacale, iscritto alla FP CGIL, “responsabile” di far rispettare la dignità e i diritti dei Lavoratori, e per aver chiesto la consegna dei dispositivi di protezione individuali, che invece il Comune ha negato ai propri Dipendenti che lavorano all’esterno. Il Comune…

DIVENTANO O.S.S. TUTTI GLI AUSILIARI ASP RIQUALIFICATI

Funzione Pubblica

Ha prodotto risultati positivi l’incontro tenuto lo scorso 24 novembre con l’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza. Intanto abbiamo sbloccato una nuova fascia economica, che consentirà a tutto il Personale dell’Azienda di vedersi riconosciuta una progressione orizzontale, andando a completare le attribuzioni di fascia già avvenute sia nel 2019 che nel 2020. Allo stesso modo, abbiamo sbloccato il pagamento delle indennità per i Vaccinatori, ferme da mesi. Ma il risultato più significativo lo abbiamo ottenuto con l’accordo sulla ricontrattualizzazione di tutti i restanti Ausiliari, già riqualificati in OSS: si tratta di…

IL COMUNE DI CROSIA NON RISPETTA I PROPRI DIPENDENTI

Funzione Pubblica

Forse l’Amministrazione Comunale di Crosia pensa che il Comune sia una caserma, e non invece un Ente di diritto pubblico, fondato anche sul rispetto delle regole e delle procedure. Questo falso convincimento, ha spinto infatti l’Amministrazione Comunale a esternalizzare il servizio di Scuolabus, finora svolto da Dipendenti Comunali, senza dare l’informativa preventiva al Sindacato, come invece è previsto dalle norme vigenti. Una scelta che però costa ai Cittadini la bellezza di circa 4.500 euro al mese! Sì, perché le scelte di questa A.C., giuste o sbagliate che siano, alla fine…

RIQUALIFICAZIONI DEL PERSONALE COMUNALE: SOLUZIONE VICINA

Funzione Pubblica

COMUNE DI CORIGLIANO-ROSSANO Finalmente si avvia a soluzione l’annoso problema della riqualificazione del Personale dipendente comunale. L’ennesimo incontro di Commissione Paritetica, tenutosi lo scorso 12 novembre, ha prodotto risultati importanti e, soprattutto, ha sancito la volontà dell’Amministrazione Comunale di procedere con le riqualificazioni. Si tratta ora di capire quale sia il numero dei Lavoratori che sarà possibile riqualificare, atteso che ci sono decine e decine di Lavoratori che, da anni, attendono il riconoscimento economico e giuridico delle mansioni superiori di lavoro. Dal punto di vista numerico, ci vengono incontro le…

SANITA’ PUBBLICA: LA CONFERENZA DEI SINDACI CONVOCHI UN INCONTRO

Funzione Pubblica

Diventa sempre più urgente un confronto con la Conferenza dei Sindaci, affinchè sia affrontato il tema della riorganizzazione complessiva della sanità pubblica provinciale. A partire dall’Atto Aziendale, che necessita di un confronto in merito alla visione strategica che si vuole avere del sistema sanitario provinciale. Ad oggi, siamo costretti ad osservare che l’Atto Aziendale predisposto dall’ASP di Cosenza, non ha un’anima, nè è maturato in base a un confronto con le forze sociali e la Conferenza dei Sindaci; abbiamo capito i limiti temporali che hanno indotto il Commissario Straordinario dell’ASP…

AUSILIARI ASP COSENZA: BATTAGLIA VINTA!

Funzione Pubblica

Da lunedì 13 settembre, i primi 120 Ausiliari riqualificati firmeranno il loro nuovo contratto di lavoro, per effetto del quale detti Lavoratori saranno inquadrati in Operatori Socio-Sanitari a tempo pieno. Dopo mesi di assemblee, incontri, manifestazioni, proteste, la FP CGIL ha avuto ragione: la riqualificazione e il nuovo inquadramento giuridico ed economico degli Ausiliari dell’ASP sono realtà! Ci abbiamo creduto sin dall’inizio. Abbiamo voluto combattere una battaglia di civiltà e di dignità, che consegna ad altrettanti Lavoratori Ausiliari quella serenità e pienezza di diritti che chiedevano da 15 anni. Con…