PRONTO SOCCORSO DI CORIGLIANO: CHIEDIAMO PIU’ SICUREZZA

Funzione Pubblica

Ennesima aggressione presso il Pronto Soccorso del Presidio Ospedaliero di Corigliano. Urge l’adozione di provvedimenti. I sanitari del Pronto Soccorso, ma anche i pazienti che vi transitano, non possono rischiare quotidianamente di mettere a rischio la loro incolumità fisica, mentre quotidianamente si apprestano a salvare vite umane. Per questo motivo, la Funzione Pubblica CGIL Pollino Sibaritide Tirreno ha inviato una nota al Commissario Straordinario dell’ASP, dott.ssa Cinzia Bettelini, ed al Direttore Sanitario dello Spoke Corigliano-Rossano, dott. Pierluigi Carino, diffidandoli ad adottare misure urgenti e fondamentali a difesa del presidio sanitario…

CITTADINI SENZA MEDICO DI BASE

Funzione Pubblica

La scelta del medico di base diventa impossibile presso gli uffici di Corigliano. In questi giorni accade che tremila cittadini sono rimasti senza il Medico di base, poiché due medici sono stati collocati in pensione; tremila cittadini che non potranno scegliere il proprio nuovo medico, se non a distanza di qualche mese. E’ ciò che sta succedendo presso il Distretto Sanitario Jonio Nord, Ufficio di Corigliano, dove il cittadino che abbia necessità di scegliere il proprio medico di famiglia, deve contattare un numero telefonico, quasi sempre inaccessibile, prenotarsi e poi…

OSPEDALE DI TREBISACCE: LA SANITA’ APPARTIENE AI CITTADINI, NON AGLI INTERESSI DI BOTTEGA

Funzione Pubblica

Non una parola sul decesso di una persona; non un atto di commiserazione, né una domanda se la scomparsa di un Cittadino trebisaccese, che ha lasciato attonita l’intera Comunità, potesse essere evitata. Purtroppo, la FIALS si è ridotta solo a commiserare se stessa, invece di interrogarsi se era possibile salvare un Cittadino, che invece è deceduto dopo 20 ore di agonia e di sballottamenti da un ospedale a un altro e a un altro ancora. Gli interrogativi che pone la FP CGIL comprensoriale sono pochi, e sono chiari: perché a…

RIBADIAMO IL NOSTRO NO ALLA CHIUSURA DEI LABORATORI ANALISI

Funzione Pubblica

Avevamo già fortemente contestato il provvedimento di chiusura dei Laboratori Analisi, disposto con deliberazione n. 646 del 3 agosto scorso da parte della Commissaria Straordinaria dell’ASP di Cosenza. Oggi, il Sindaco di Cetraro lancia l’allarme, poiché, a quel che risulta, non solo tale determinazione non è stata sospesa, ma addirittura starebbe per produrre i suoi effetti, ossia la chiusura del Laboratorio Analisi di Cetraro. Secondo tale previsione, a Cetraro resterebbe solo un punto prelievo, mentre i campioni verrebbero analizzati presso il Laboratorio di Paola. La Funzione Pubblica CGIL Pollino Sibaritide…

LE CARENZE DI TREBISACCE BLOCCANO A ROSSANO UN’AMBULANZA DI CASTROVILLARI

Funzione Pubblica

Un medico, un’infermiera, un autista di un’ambulanza medicalizzata, sono rimasti bloccati in ambulanza, davanti al Presidio Ospedaliero di Rossano, per oltre 6 ore, senza avere la possibilità di mangiare, bere, andare in bagno. È successo nel pomeriggio di ieri. A Trebisacce non c’è un’ambulanza medicalizzata, nel senso che manca un medico di ambulanza. Allora si chiede l’intervento del 118 di Castrovillari, da cui parte un mezzo che, intorno alle 16,00, prende in carico un paziente presunto covid da Trebisacce per trasferirlo a Rossano. Qui comincia l’odissea, poiché il paziente, bisognoso…

CAPT MORMANNO: PERCHE’ NASCONDERE I NUMERI DEL CONTAGIO?

Funzione Pubblica

Non ci appare ancora chiaro il motivo per cui si continua ad essere reticenti rispetto alla gravità dei casi di contagio da covid19, che si sono moltiplicati all’interno del presidio ospedaliero di Mormanno. Le notizie che giungono alla FP CGIL Comprensoriale, infatti, sono di tutt’altro tenore rispetto a quelle diffuse dal Direttore Sanitario, dott.ssa Marilena Morano, e ben più preoccupanti. Per quello che ci è dato sapere, i pazienti transitati al CAPT di Mormanno, risultati positivi, sono almeno 9, tra i quali una persona che oggi risulta intubata all’Annunziata di…

DIPENDENTI COMUNALI: VALORIZZARE LE LORO PROFESSIONALITA’ – PROCLAMATO LO STATO DI AGITAZIONE DEI DIPENDENTI DI CATEGORIE BASSE

Funzione Pubblica

Da molti anni, decine di Dipendenti Comunali si prodigano quotidianamente, per mandare avanti uffici e servizi per i Cittadini. Da molti anni, però, a questi stessi Lavoratori non sono riconosciute le professionalità maturate, e continuano ad essere inquadrati, economicamente e giuridicamente, nella più bassa categoria contrattuale, la A. Ma, nello stesso tempo, continuano ad essere quegli Autisti di scuolabus che tutti i giorni portano i bambini a scuola; e sono quegli Impiegati che gestiscono gli Uffici, che istruiscono le pratiche, che danno risposte ai Cittadini con competenza e autonomia. Nei…

LABORATORI ANALISI OSPEDALI DI CORIGLIANO-ROSSANO: EVITARE OGNI APPROSSIMAZIONE

Funzione Pubblica

Va rafforzato il sistema dei Laboratori Analisi dello Spoke Corigliano-Rossano: è necessario garantire i Cittadini, non solo della città, ma di un più vasto hinterland, ed è necessario salvaguardare il livello di un servizio che deve restare a prevalente valore pubblico. La recente inaugurazione di un polo covid a Rossano, imporrà necessariamente uno sdoppiamento del Laboratorio Analisi di quell’Ospedale; se, infatti, per come ipotizzato, da qui a breve sarà possibile processare a Rossano i tamponi molecolari, bisognerà evitare ogni possibile promiscuità con le altre attività di laboratorio. Nello stesso tempo,…

CHE SINDACATO E’?

Funzione Pubblica

Che sindacato è quello che perseguita un Lavoratore? Che sindacato è quello che consente il controllo dei Lavoratori mediante videocamere a circuito interno, in aperta violazione dello Statuto dei Lavoratori? Che sindacato è quello che continua a perseguitare una Lavoratrice, alla quale abbiamo voluto restituire dignità, quella che qualcuno le aveva sottratto con atti di arroganza e supponenza? Che sindacato è questo? Grazie all’intervento della FP CGIL, e alla collaborazione prestata dal Direttore Sanitario dell’Ospedale di Trebisacce, dott. Adduci, finalmente i Lavoratori, Medici e non medici, del 118 e del…

La UIL di zona su Bucita sbaglia tutto

Funzione Pubblica

Ancora una volta, la UIL zonale non perde occasione per manifestare insofferenza nei confronti di qualche Lavoratore dell’impianto di trattamento dei rifiuti di Bucita. Il cantiere di Bucita, purtroppo, vive grandi difficoltà, in conseguenza dei provvedimenti adottati dalla Regione Calabria in materia di scarico dei materiali di risulta, che ha messo in ginocchio la capacità di raccolta e smaltimento dei rifiuti in tutto il territorio regionale. Per far fronte alle difficoltà oggettive, l’Azienda EKRO’, appaltatrice della gestione dell’impianto, ha legittimamente e correttamente utilizzato gli istituti contrattuali delle ferie e delle…