AUSILIARI ASP COSENZA: BATTAGLIA VINTA!

Funzione Pubblica

Da lunedì 13 settembre, i primi 120 Ausiliari riqualificati firmeranno il loro nuovo contratto di lavoro, per effetto del quale detti Lavoratori saranno inquadrati in Operatori Socio-Sanitari a tempo pieno. Dopo mesi di assemblee, incontri, manifestazioni, proteste, la FP CGIL ha avuto ragione: la riqualificazione e il nuovo inquadramento giuridico ed economico degli Ausiliari dell’ASP sono realtà! Ci abbiamo creduto sin dall’inizio. Abbiamo voluto combattere una battaglia di civiltà e di dignità, che consegna ad altrettanti Lavoratori Ausiliari quella serenità e pienezza di diritti che chiedevano da 15 anni. Con…

LA CHIUSURA DEL PRONTO SOCCORSO DI CORIGLIANO E’ UN ATTENTATO ALLA SALUTE

Funzione Pubblica

Non è pensabile che l’assenza di un Medico, peraltro causata da situazioni oggettive, sia sufficiente a determinare la chiusura del Pronto Soccorso di uno dei più importanti Ospedali dell’intera provincia. Questa decisione, però, non arriva come un fulmine a ciel sereno, perché sicuramente i segnali di sofferenza e di difficoltà c’erano già da molto tempo. E infatti da mesi la CGIL e la FP CGIL Comprensoriali denunciano la carenza di Medici, in reparti importanti e strategici dello Spoke Corigliano-Rossano. Ci chiediamo oggi come sia stato possibile non interpretare i solleciti,…

CARENZA DI INFERMIERI: IL PRONTO SOCCORSO DI TREBISACCE RISCHIA IL COLLASSO

Funzione Pubblica

Il Pronto Soccorso di Trebisacce è ridotto allo stremo. Per il mese di agosto, non è sempre garantita la copertura dei turni degli Infermieri, che spesso lavorano da soli su ogni turno. Una situazione non più sostenibile, che peraltro si verifica proprio in un periodo cruciale dell’anno. Infatti, con il mese di agosto e con l’enorme afflusso turistico che si registra in tutto l’Alto Jonio Cosentino, i casi di ricorso al Pronto Soccorso di Trebisacce finiscono per essere potenzialmente molto più numerosi della media. A questo aumentato bisogno, però, non…

AUSILIARI ASP: FINALMENTE ARRIVA IL RICONOSCIMENTO IN OSS

Funzione Pubblica

Finalmente, dopo oltre un anno di incontri, manifestazioni, assemblee, gli Ausiliari dell’Azienda Sanitaria Provinciale potranno avere il meritato riconoscimento di Operatori Socio-Sanitari. Una battaglia che la FP CGIL Comprensoriale ha cominciato ad aprile dello scorso anno, sfociata in una clamorosa forma di protesta organizzata dalla FP CGIL davanti all’Ospedale di Rossano, e che ha indotto i vertici aziendali ad avviare le procedure per la riqualificazione del Personale Ausiliario. “Per circa 15 anni – è il commento di Vincenzo Casciaro, Segretario Generale FP CGIL Comprensorio Pollino-Sibaritide-Tirrreno – circa 220 Ausiliari sono…

INDIVIDUARE SOLUZIONI DEFINITIVE PER LE PEDIATRIE DI CORIGLIANO E DI CETRARO

Funzione Pubblica

Lo abbiamo scritto in numerose diffide; lo abbiamo sostenuto nell’importante manifestazione da noi promossa lo scorso 14 giugno davanti all’Ospedale di Cetraro; abbiamo continuato a sostenerlo nei tanti incontri che abbiamo avuto con i vertici aziendali. In extremis, finalmente si è evitato, almeno per ora, il rischio della chiusura delle Pediatrie degli spoke di Corigliano-Rossano e di Cetraro-Paola. Adesso, però, è necessario programmare per tempo il rafforzamento “strutturale” degli importanti reparti, allo scopo di non dover incorrere nuovamente nello stesso problema. Si, perché il rischio-chiusura delle due Pediatrie non è…

PEDIATRIA CORIGLIANO E CETRARO: DOVE STA IL PROBLEMA?

Funzione Pubblica

Non abbiamo nessuna sicurezza di continuità per i reparti di Pediatria di Corigliano e di Cetraro, nonostante le rassicurazioni ricevute. Al contrario! Da oltre un mese nulla si è mosso ed abbiamo il fondato timore che i due importanti reparti ospedalieri sospenderanno le loro attività di ricovero già a decorrere dal primo agosto prossimo, proprio in coincidenza con il maggior afflusso turistico per il quale, potenzialmente, sarebbe necessario un maggiore rafforzamento dei reparti pediatrici. Ad oggi, la Cooperativa di Pediatri che finora ha garantito quei turni aggiuntivi, che hanno permesso…

SERVIZIO 118: PERCHE’ NON SI INTERVIENE?

Funzione Pubblica

Nonostante la nostra denuncia del 2 giugno scorso, il Personale del 118 dell’ASP di Cosenza continua ad essere impropriamente utilizzato in attività di competenza dell’Azienda Ospedaliera “Annunziata-Mariano Santo”. Si tratta delle ambulanze provenienti da ogni parte della Provincia, che accompagnano pazienti con stroke necessitati delle prime cure, possibili solo presso l’hub ospedaliero di Cosenza. Con protocollo di servizio sottoscritto il 10 maggio scorso, il Direttore del SUEM 118 dell’ASP e il Direttore di Neurologia dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza, sottoscrivevano un accordo, che in sintesi stabilisce che i pazienti stroke, trasportati…

Aggiornamento su vertenza “tempi di vestizione e passaggi di consegne”

Funzione Pubblica

Anche la battaglia per il riconoscimento dei tempi di vestizione e passaggi delle consegne, proposta dalla Funzione Pubblica Cgil Pollino Sibaritide Tirreno lo scorso 9 maggio, va a buon fine. Presso l’Ispettorato del Lavoro di Cosenza, l’Asp ha dovuto riconoscere il diritto dei Lavoratori. Ora dobbiamo contrattare le modalità e i tempi di erogazione del pregresso e concordare le modalità di riconoscimento per il futuro. Più forte la Funzione Pubblica Cgil, più forti i Lavoratori! Vincenzo Casciaro, segretario generale Funzione Pubblica CGIL Pollino Sibaritide Tirreno

L’ASP REVOCHI IL PROTOCOLLO CHE PENALIZZA I LAVORATORI DEL 118

Funzione Pubblica

Non capiamo con quale logica, la Direzione Generale del Servizio 118 dell’ASP di Cosenza abbia deciso di utilizzare il proprio Personale, per svolgere attività di competenza dell’Azienda Ospedaliera “Annunziata” di Cosenza. Con un protocollo di servizio datato 10 maggio 2021, infatti, il Direttore del SUEM 118 dell’Azienda Sanitaria Provinciale e il Direttore Sanitario del Presidio Unico dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza, hanno deciso che i pazienti con stroke, provenienti con ambulanze da qualunque parte della provincia e destinati ad essere ricoverati all’Annunziata, vengono assistiti e accompagnati all’interno dell’ospedale cosentino dallo stesso…

L’ASP DI COSENZA UTILIZZI TUTTI GLI OSS CHE SONO RISULTATI IDONEI AL CONCORSO INTERNO

Funzione Pubblica

Il recente concorso interno portato a termine dall’ASP di Cosenza, ha consegnato nelle disponibilità della stessa Azienda Sanitaria Provinciale ben 223 nuovi Operatori Socio-Sanitari. Si tratta di altrettanti Lavoratori assunti da anni come Ausiliari, ma in realtà da sempre utilizzati come OSS. La stragrande maggioranza di loro, in aggiunta, è tuttora in servizio con rapporti di lavoro part time. In realtà, il concorso va finalmente a sanare un’ingiustizia collettiva perpetrata per anni a danno di questi 223 Lavoratori. La FP CGIL Comprensoriale ha voluto mettere mano a questa brutta pagina…