L’ASP METTE MANO AL FABBISOGNO DEL PERSONALE

Funzione Pubblica

Dopo anni, finalmente l’ASP di Cosenza si dota di un piano triennale del fabbisogno del Personale. Uno strumento fondamentale per programmare le necessarie assunzioni, e per restituire all’intera provincia una sanità pubblica adeguata; ma, soprattutto, per colmare le gravi carenze di Personale, sia medico che non medico, che stanno martoriando ogni struttura della sanità pubblica, ogni ospedale, ogni reparto. Un dramma che la FP CGIL denuncia da molti mesi, e che sta obbligando i Lavoratori in servizio, a massacranti turni di lavoro e a un sovraccarico non più sostenibile. Il…

CGIL Pollino Sibaritide Tirreno per la città di Castrovillari

CGIL Pollino Sibaritide Tirreno

Le elezioni amministrative e la scelta dei propri rappresentanti sono un momento importante per ogni comunità. L’attuale contesto sociale ed economico rende ancor più significativo il particolare momento e richiede chiarezza di impegni, lealtà, vision e coerenza in chiunque si candidi al governo della cosa pubblica e quindi della città di Castrovillari. E’ questa la “direzione” del documento “LA CGIL PER LA CITTÀ DI CASTROVILLARI”: diretto, autonomo e che – già nel titolo – esprime l’attaccamento ad un territorio che deve interpretare, con determinazione ed autorevolezza, un ruolo importante all’interno…

Ex-LSU (pulizie scuole): full time per tutti i lavoratori!

  Con l’approvazione del Decreto Rilancio si apre un varco di luce per gli ex lavoratori precari impegnati nei servizi di pulizia delle scuole. Da settembre a dicembre, infatti, tutti i rapporti di lavoro part time diventeranno full time. E’ quanto si è stabilito con l’approvazione di un emendamento in commissione Bilancio. Una piccola conquista, ma che non ci basta. Come CGIL Pollino Sibaritide Tirreno, Filcams comprensoriale e FLC provinciale ci batteremo affinchè la grave ingiustizia, la “macelleria sociale” compiuta con l’internalizzazione del servizio e dei lavoratori sia cancellata e…

Municipia – No alla conferma dell’appalto

Il leitmotiv che si ripete: per l’ennesima volta Municipia Spa, società di riscossione dei tributi nel comune di Corigliano Rossano, non ha mantenuto quanto promesso all’Amministrazione Comunale. Una gara d’appalto nata male e che rischia di finire peggio, con la proroga dell’appalto per il servizio. Tutto legittimo! La legge lo prevede, ma politicamente non c’è scelta più inadeguata che mostra poca autorevolezza nella capacità di amministrare una città di 80.000 abitanti. Sul tavolo dell’agognato incontro del 15 luglio 2020, tra il comune di Corigliano Rossano, presenti l’assessore alle finanze, dr…

LA FP CGIL HA INCONTRATO LA COMMISSARIA ASP CINZIA BETTELINI

Funzione Pubblica

Nei giorni scorsi, la Segreteria Regionale FP CGIL, rappresentata da Franca Sciolino, e i Segretari Generali FP CGIL dei Comprensori di Cosenza e Castrovillari, rispettivamente Teodora Gagliardi e Vincenzo Casciaro, hanno incontrato la Commissaria Straordinaria dell’ASP di Cosenza, dott.ssa Cinzia Bettelini, e il Direttore Amministrativo dott. Giampaolo Grippa, in forza di convocazione seguita a specifica richiesta da parte della sigla sindacale. L’incontro, molto proficuo, ha fatto il punto sulle tante vertenze che riguardano il personale ASP, sollecitate da mesi dalla FP CGIL. In particolare, nel corso della riunione si è…

Nuova applicazione DigitaCgil

  E’ disponibile DigitaCgil, un’applicazione Web totalmente gratuita e consultabile anche da cellulare in qualsiasi istante e ovunque ci troviamo. Usa il portale DigitaCgil per: 🔍 ricercare le tue pratiche 📂 accedere ai tuoi documenti 📬 ricevere comunicazioni 👩‍💻 prenotare servizi allo sportello 🙋‍♂️ richiedere consulenze … e molto altro! Per accedere deve essere rilasciato un PIN personale di adesione dall’Organizzazione che permetterà un accesso sicuro al sito www.digitacgil.it

Proroga dei DURC, schiaffo al lavoro onesto !!!

  Appello ai parlamentari Calabresi Cosenza, 2 luglio 2020 – Quanto accaduto in Commissione Bilancio alla Camera, con la cancellazione dell’articolo del Decreto Rilancio che prevedeva che la proroga dei Durc validi al 31 gennaio per via del lockdown non andasse oltre il 15 giugno, ci lascia perplessi e allo stesso tempo ci provoca un senso di sdegno. Non è possibile infatti che dopo innumerevoli colloqui e intese con i ministri competenti, e dopo che durante i recenti Stati Generali dell’economia si fossero avute garanzie ben precise in merito, grazie…