UNICAL, ENEL, COMUNE DI CORIGLIANO ROSSANO, PARTI SOCIALI. E SE PROVASSIMO A FAR RETE PER DAVVERO PER UN FUTURO GREEN?

CGIL Pollino Sibaritide Tirreno

30.07.2022 – Ancora una volta l’Università della Calabria si conferma una eccellenza nella ricerca sulle nuove fonti energetiche. Nei giorni scorsi il MITE, il Ministero per la transizione ecologica, ha pubblicato la graduatoria dei progetti approvati sul bando per le “Tecnologie innovative per lo stoccaggio e il trasporto dell’idrogeno e la sua trasformazione in derivati ed e fuels” ed il progetto dell’Università della Calabria è risultato il primo in graduatoria. Sempre l’UNICAL è partner del Progetto Mecca, di cui è capofila l’Università di Messina, che è risultato secondo nella graduatoria…

COMUNICATO UNITARIO

CGIL Pollino Sibaritide Tirreno

Le Segreterie regionali e territoriali Cgil Cisl Uil – Fillea Filca Feneal sono molto preoccupate per l’escalation criminale che si sta verificando sui cantieri della sibaritide ed in modo particolare sulla Ss106. I reiterati atti criminali con danni ingenti alle imprese operanti nei cantieri, per come denunciato dagli stessi imprenditori, mettono a rischio la sicurezza delle attività dei cantieri, dei lavoratori, delle Imprese. Si torna a respirare un’aria pesante come non avveniva da diverso tempo e ciò impone misure determinate da parte dello Stato e della Magistratura. Serve un’azione sinergica,…

BASTA MORTI SUL LAVORO

Cgil, Cisl e Uil territoriali e provinciali esprimono dolore e rabbia per l’infortunio mortale avvenuto stamattina nella centrale del Mercure di Laino Borgo dove ha perso la vita un giovane lavoratore. Il sindacato si stringe attorno alla famiglia ed ai colleghi del giovane coinvolto nella ennesima tragedia sul lavoro. E’ ora di azioni incisive e non più rimandabili: tutele e diritti, primo fra tutti quello di lavorare per vivere e non per morire, non possono essere merce di scambio. Nella crisi economica, acuita dalla emergenza sanitaria, si è talmente ricattabili…

Cgil Pollino Sibaritide Tirreno rende omaggio a Giacomo Matteotti

CGIL Pollino Sibaritide Tirreno

Giacomo Matteotti nasce a Fratta Polesine, in provincia di Rovigo, il 22 maggio del 1885 e, dopo il liceo, si iscrive alla facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Bologna, dove si laurea con una tesi in diritto penale. Giovane socialista è fra i protagonisti della vita politica e amministrativa di Rovigo e si schiera risolutamente per la neutralità dopo lo scoppio del conflitto in Libia. Nelle elezioni del 1919 viene eletto deputato e mostra le notevoli competenze acquisite attraverso l’esperienza di amministratore. L’opposizione al regime fascista lo consacra leader politico nazionale.…

Incontro fra i Sindacati e Comune di Corigliano-Rossano

CGIL Pollino Sibaritide Tirreno

Questa mattina presso la sede comunale di Palazzo Bianchi, su iniziativa del sindaco di Corigliano-Rossano si è tenuto un incontro tra il Primo Cittadino e le rappresentanze sindacali, confederali e di categoria, per discutere a proposito della paventata chiusura degli uffici di Agenzia delle Entrate – Riscossione di Corigliano-Rossano in concomitanza con di quelli di Castrovillari. Erano presenti al tavolo i rappresentanti delle confederazioni provinciali e comprensoriali di CGIL, CISL e UGL. In apertura il sindaco ha ricordato come l’Amministrazione Comunale, fin dal proprio insediamento e nel corso di molte…

Castrovillari: Festival della Legalità

CGIL Pollino Sibaritide Tirreno

La Cgil Pollino Sibaritide Tirreno parteciperà al festival della legalità che si terrà a Castrovillari dal 20 al 23 Maggio e condivide la scelta della amministrazione comunale di rendere protagonisti i giovani nei tanti appuntamenti e dibattiti che si terranno durante la rassegna. Le crisi economiche e finanziarie, la pandemia, le guerre vicine e lontane dell’ultimo periodo hanno reso evidente la matrice che ci ha resi tutti più fragili, sacrificando i valori alla base della coesione sociale. Un modello di sviluppo basato sulla supremazia del mercato, sul principio della competitività…

ASP COSENZA: SUL PERSONALE TROPPI RALLENTAMENTI

Tardano a realizzarsi gli impegni assunti dal Commissario Straordinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza in materia di organizzazione e di politiche del Personale. Sono infatti spariti dall’agenda del confronto sindacale gli importanti temi dell’Atto Aziendale e del Fabbisogno del Personale, che pure l’Azienda aveva individuato come scelte strategiche. Da molti mesi, il Sindacato resta in attesa di conoscere quali siano le proposte concrete in materia di Atto Aziendale. Nell’unico confronto tenuto con CGIL-CISL-UIL ad aprile dello scorso anno – che di fatto smontava la proposta di Atto Aziendale presentata dal…