Comunicato stampa mancato avvio lavori Ospedale della Sibaritide

Una vera e propria telenovela, questo sta diventando l’avvio dei lavori dell’Ospedale della Sibaritide! Ormai sono anni, che si dichiara urbi et orbi che l’importantissima infrastruttura prenderà il via, addirittura con solenni cerimonie e pompose passerelle, ma a parte i muri esterni e gli scavi per le fondamenta, con qualche minimo di uffici e gru in bella vista, adatte solo a qualche fotografia pre e post-elettorale, della vera e propria struttura non si vede un centimetro quadrato. FILLEA FENEAL E FILCA non più disposte ad accettare tale situazione ormai da…

CGIL e FILLEA e art.48 Costituzione Italiana

L’appuntamento elettorale del mese di settembre, che per la città di Castrovillari vede il rinnovo dell’Amministrazione Comunale, cade in un periodo molto particolare. Con la cosiddetta fase due e le molteplici iniziative messe in campo del Governo Nazionale, si palesa un possibile rilancio del territorio anche grazie alla partenza di importanti opere pubbliche. CGIL Pollino Sibaritide Tirreno e FILLEA CGIL comprensoriale hanno già presentato, sia ai candidati di tutte le liste elettorali che ai candidati a sindaco della cittadina del Pollino, una serie di proposte attraverso un articolato documento; i…

Soddisfazione per l’inaugurazione del cantiere del terzo megalotto S.S.106

Dopo una lunghissima attesa di oltre 15 anni, presso l’area di cantiere in Francavilla Marittima (CS) alla presenza della Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli giorno 19-05-2020 verrà inaugurato il cantiere del terzo Megalotto SS. 106 SIBARI – ROSETO. Le OO.SS. FILLEA CGIL, FILCA CISL e FENEAL UIL nell’esprimere grande soddisfazione per il lavoro svolto fin qui con il consorzio Sirjo attraverso la contrattazione d’anticipo prevista dall’art. 113 del CCNL di settore che ha permesso a tutti i lavoratori di candidarsi in maniera trasparente  con l’attivazione di…

Un seminario Fillea sulle misure di prevenzione e protezione nei cantieri edili

L’avvio della cosiddetta FASE-2 a partire dal 4 maggio, segna una data fondamentale per tutte le attività produttive rimaste bloccate nella FASE-1, consentendo la ripresa delle attività produttive e, per quanto riguarda il settore edile, la ripartenza dei cantieri. L’osservanza delle regole di tutela della salute all’interno dei cantieri edili diventa ancora più stringente, data la particolarità del settore, ed è per questo che la FILLEA CGIL, nel suo compito di presidio a tutela, oltre che dei diritti, anche della salute dei lavoratori, in collaborazione con l’Ente Scuola Edile ed…

Avvio lavori 3°megalotto SS.106 SIBARI-ROSETO

                                                                                                                                    Le recenti visite Istituzionali nel nostro territorio da parte del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, On. Paola De Micheli e successivamente del Viceministro On.…

LETTERA APERTA ALLE ISTITUZIONI

A S.E. Signor Prefetto della Provincia di Cosenza               c/o Ufficio Territoriale del Governo Piazza XI Settembre 87100 COSENZA (CS) FAX 0984.8980666 ITL Cosenza Dirigente dott. Giuseppe Patania Via Pietro de Roberto n.34 – Cosenza Ai Sindaci Comuni Provincia di Cosenza   Lettera Aperta alle Istituzioni con Richiesta autorevole intervento S.E. il Prefetto per la Gravissima situazione di Lavoro nero e mancanza di sicurezza nei cantieri edili, Pubblici e Privati, richiesta convocazione tavolo Conferenza Permanente.   La scrivente O.S. a seguito della ormai insostenibile situazione inerente la mancanza di sicurezza…

Comunicato stampa – Ennesimo incidente sul lavoro

Con grande dolore e rabbia siamo purtroppo costretti a registrare l’ennesimo gravissimo incidente sul lavoro nel nostro territorio. Un operaio edile di giovanissima età cadendo da una impalcatura di un palazzo in costruzione nella cittadina di Trebisacce, sta rischiando la vita a causa delle gravissime fratture riportate nella caduta da circa 10 metri di altezza. Nella speranza che l’immediato intervento delle strutture sanitarie territoriali e dell’elisoccorso con l’immediato trasporto presso il nosocomio di Cosenza, permettano di salvare la giovane vita, non possiamo che denunciare una situazione ormai diventata insostenibile e…