Emergenza coronavirus: riorganizzazione dei servizi CGIL Comprensoriale area Tirreno

CGIL Pollino Sibaritide Tirreno

Al fine di garantire l’applicazione delle norme di sicurezza sanitaria ed a scopo precauzionale, fino a differente comunicazione, la CGIL POLLINO SIBARITIDE TIRRENO consente l’accesso alle proprie sedi a gruppi limitati di 2/3 persone alla volta. All’accoglienza gli utenti verranno accolti ed indirizzati agli uffici delle tutele individuali (disoccupazioni, bonus, pratiche pensionistiche, vertenze, dimissioni) secondo necessità, prediligendo il servizio su appuntamento.   I numeri per contattare le Camere del Lavoro sono i seguenti:   Sede di Cetraro                       0982 971140 Sede di Scalea                        0985 21406 Sede di Praia a Mare             0985…

Urge elaborare insieme a tutti i Sindaci una proposta condivisa per ricostruire la Sanità nella provincia di Cosenza

Cgil, Cisl e Uil provinciali e comprensoriali: urge elaborare, insieme a tutti i Sindaci, una proposta condivisa per ricostruire la Sanità nella provincia di Cosenza. Richiesta di incontro con il Comitato di Rappresentanza dei Sindaci   «La Sanità fa registrare, nella provincia di Cosenza – dichiarano i Segretari di Cgil Cosenza Calabrone, Cgil Pollino, Sibaritide e Tirreno Guido, Cisl Cosenza Lavia e di Uil Castagna –, un’emergenza quotidiana non più accettabile che dev’essere necessariamente superata. Riteniamo perciò urgente elaborare, insieme a tutti Sindaci, una proposta condivisa per ricostruire la Sanità…

ANPI: inaugurata la sede a Castrovillari

In via Alfano n°12, presso la sede CGIL Pollino Sibaritide Tirreno, è stata inaugurata giovedì 13 febbraio 2020 la sezione dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI) “Castriota – Magnelli” di Castrovillari, alla presenza del presidente della sezione cittadina,  prof. Leonardo Di Vasto, del segretario generale CGIL comprensoriale, Giuseppe Guido, del segretario generale SPI comprensoriale, Francesco Spingola, del sindaco della città, avv. Domenico Lo Polito, e di numerosissimi iscritti e simpatizzanti ANPI del territorio. In un momento storico ed in contesto sociale caratterizzato da spinte e rigurgiti, che arrivano direttamente da un…

Francesco LOFRANO eletto nuovo presidente dell’Auser comprensorio Pollino Sibaritide Tirreno

  CASTROVILLARI – E’ Francesco LOFRANO il nuovo presidente dell’Auser Pollino Sibaritide Tirreno. Riunita il 3 febbraio scorso nella sala conferenze di un noto hotel della città, l’assemblea dell’associazione comprensoriale lo ha eletto all’unanimità alla presenza di Franco Mungari, presidente AUSER regionale, e di Cataldo Muraca, presidente uscente. Nel suo intervento programmatico di insediamento, il neo eletto presidente ha delineato le linee-guida organizzative e programmatiche da seguire per ridare fiato, nel campo dei valori e dei diritti, soprattutto alle attese delle fasce sociali più esposte alla solitudine, al disagio economico…

A marzo verranno riattivati a Scalea gli sportelli INPS

Entro i primi giorni di marzo torneranno ad essere operativi a Scalea gli Uffici INPS. E’ quanto riferito dal Direttore dell’Istituto Dott. Giuseppe Greco in sede di Comitato regionale. L’INPS, a fronte delle disponibilità maturate con l’arrivo del Commissario straordinario del Comune di Scalea, utilizzerà temporaneamente spazi messi a disposizione nel Palazzo comunale in attesa della definitiva e stabile sistemazione nella stessa Città. E’ ormai questa la direzione impressa riguardo la permanenza dell’Inps nella sede assegnataria originaria di Scalea. La CGIL che ha sollecitato sin da subito la riapertura degli…

Città di Corigliano Rossano: accelerare sui temi della fusione

Riteniamo che è arrivato il momento di dare un nuovo impulso alla città, la cui fusione, quella sostanziale, è ancora allo stato embrionale. Da qualche tempo sono riprese e con una certa insistenza, alcune voci critiche sul valore del nuovo comune fuso, finanche voci inneggianti alla necessità di riproporre un nuovo referendum, stavolta per chiedere il ritorno ai due comuni estinti. Non sono le voci in sé che ci devono indurre a una seria riflessione, quanto invece le sensazioni che si colgono e le motivazioni che ne sono alla base.…

L’Inps DEVE rimanere a Scalea

CGIL Pollino Sibaritide Tirreno

La chiusura della sede Inps di Scalea è un fatto che ci preoccupa; pur comprendendo come le criticità riscontrate sull’immobile, sede dell’istituto, rappresentino un pericolo per i lavoratori e per i cittadini la cui salvaguardia è priorità nell’agire della Cgil. Come unico percorso possibile, in tempi brevi, urge ripristinare la piena funzionalità e la sicurezza dello stabile o ricercare una nuova sede a Scalea in modo da garantire i servizi ed evitare un grave danno per la comunità con la intuibile creazione di disagi, soprattutto, per le fasce meno protette…

Comune di Corigliano Rossano – tributi e inquinamento ambientale nel dimenticatoio

La Camera del Lavoro CGIL di Corigliano Rossano, unitamente a Lega SPI CGIL e circolo Auser  dell’area di Corigliano Calabro, informano i cittadini di Corigliano Rossano circa due problematiche di rilievo: i tributi e la scarsa attenzione sull’emergenza inquinamento ambientale dovuta alla presenza d’amianto in alcuni edifici pubblici. Già il 02 gennaio scorso la CGIL chiedeva al sindaco di Corigliano Rossano, Flavio Stasi, un incontro urgente per dirimere la questione tributi del nuovo comune, tematica che preoccupa molto i cittadini ed in modo particolare gli abitanti del ex-comune di Corigliano…

Marlane: il fuoco e l’abbandono oltraggio alla memoria delle vittime del lavoro dell’ex fabbrica

CGIL Pollino Sibaritide Tirreno

Mentre prende il via il nuovo processo Marlane in cui la CGIL sarà parte attiva a fianco delle famiglie dei tanti lavoratori e lavoratrici rimaste vittime della fabbrica per l’omissione di vigilanza sulla sicurezza del lavoro, per l’ex stabilimento di Praia a Mare sembra non esserci pace. L’ennesimo incendio divampato nelle scorse ore, testimonia dell’abbandono a cui è esposto l’ex fabbrica la cui area è da anni sottoposta a sigilli della Procura. Oggi, l’ex Marlane è prova monumentale del fallimento delle politiche industriali nel Mezzogiorno e testimonianza dolorosa del lavoro…